Zapata: probabile il rientro contro la Juve

Cristian Zapata, ieri pomeriggio, non ha preso parte all’allenamento insieme ai compagni ma ha svolto una seduta differenziata dal resto della squadra. In compagnia di Birsa, Silvestre, El Shaarawy, Balotelli e De Sciglio ha lavorato in palestra. Il difensore colombiano non sarà quindi presente alla partita di domenica pomeriggio contro la Sampdoria. L’infortunio subito il 22 gennaio in Coppa Italia contro l’Udinese è più grave del previsto, inizialmente erano previsti venti giorni di stop in realtà saranno molti di più. Il rossonero ha rimediato una brutta lesione al bicipite femorale della gamba destra e dovrebbe tornare in campo la prossima settimana contro la Juventus.

Le alternative sono numerose per Clarence Seedorf che potrà contare su Rami, Bonera, Zaccardo e Mexes mentre Silvestre è ancora infortunato. Contro l’Atletico Madrid, la coppia titolare schierata dal tecnico olandese è stata Rami e Bonera che non hanno sfigurato e hanno mostrato un grande feeling. Peccato per la sconfitta e soprattutto per l’errore in occasione della rete di Diego Costa allo scadere. Zapata dovrebbe tornere in gruppo nella settimana in preparazione all’importante sfida casalinga contro la Juventus, non poteva recuperare in un momento migliore in modo da fornire valide alternative al tecnico rossonero.

Dopo la partita contro i bianconeri, il Milan si troverà di fronte l’Udinese prima della gara di ritorno contro l’Atletico Madrid al Vicente Calderon. Dopo la Champions League, i rossoneri troveranno il Parma, la Lazio e la Fiorentina. Una serie molto importante di gare in cui il Diavolo dovrà raccogliere il maggior numero di punti e successi. L’obiettivo Europa League è ancora alla portata di mano degli uomini di Seedorf e il rientro di Zapata non potrà che aiutare il reparto difensivo che ha bisogno del colombiano affianco della rivelazione Rami.  

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy