Lancini (ag. Zappacosta): “Juve? Non solo, diverse squadre ci hanno contattato”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

A parlare ai microfoni di calcionews24.com è Sergio Lancini, agente del difensore dell’Avellino Davide Zappacosta. Il procuratore ha commentato così i rumors di mercato attorno al suo assistito: “Gli apprezzamenti fanno sicuramente piacere. Per ora penseremo a crescere qui ad Avellino, per il futuro si vedrà. Per prima cosa ci sarebbe da risolvere la comproprietà con l’Atalanta. E’ un ragazzo che sta crescendo  molto partita dopo partita e ha ampi margini di miglioramento. Juve? Non solo, diverse squadre ci hanno contattato. Ne riparleremo a giugno, quando conosceremo la squadra proprietaria del cartellino”.

Come SpazioMilan.it vi aveva già anticipato lo scorso novembre, il difensore dell’Avellino classe 1992, ha attirato l’attenzione di numerose squadre della massima serie. I club più interessati sarebbero il Milan e la Juventus che starebbero già cercando di comprare la metà campana. Il giocatore è in comproprietà tra Atalanta ed Avellino e i nerazzurri vorrebbero tenerlo l’anno prossimo in Serie A. Il valore di mercato si aggirerebbe attorno a 5 milioni di euro, ma è una cifra destinata ad alzarsi.

Le parole di Lancini seguono quelle del Presidente campano Walter Taccone che avrebbe allontanato ogni possibile acquirente del terzino:Zappacosta non è in vendita: non possiamo e né vogliamo privarci di lui. Se dovesse accadere il contrario, sarà soltanto per una squadra di prima fascia. Non abbiamo problemi economici, lo cederemo soltanto se questo potrà servire alla sua carriera. Il Milan l’ha cercato, ma non sono stati gli unici, abbiamo richieste continue. Il ragazzo è in comproprietà con l’Atalanta: prima di fare qualsiasi mossa dobbiamo parlare anche con loro. Se i nerazzurri dovessero farci un’offerta la dovremo valutare, ma non penso avverrà nulla del genere visto il nostro ottimo rapporto”.