Albertini: “Milan? I giocatori sono gli unici a poter cambiare rotta”

Ai microfoni di Radio Deejay, Demetrio Albertini torna a parlare di Milan e della situazione complicata da cui non riesce ad uscire:

“Ero a Madrid e ho visto una squadra in difficoltà. Quel che succede lo sa solo chi è all’interno. Questa squadra è molto meglio di quello che dice la classifica e credo che alla fine siano i giocatori gli unici a poter cambiar rotta“.

Poi, una riflessione più generale sul calcio italiano: “Di certo non possiamo avere la storia come prospettiva, dobbiamo fare qualcosa. Mi riferisco in generale al movimento italiano. Perché il presente dice che la Spagna ha 5 squadre in corsa nelle coppe, noi solo la Juventus”.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy