Allegri rifiuta le panchine di Grecia e Beijing

Massimiliano Allegri ha rifiutato le proposte provenienti dalla Federcalcio greca e dal Beijing, squadra cinese.

Stando a quanto riportato da Il Corriere dello Sport, la federazione greca aveva pensato di affidare all’allenatore ex Milan la panchina attualmente occupata da Fernando Santos, soprattutto per costruire un ciclo vincente in vista dell’Europeo 2016 che si svolgerà in Francia: la Grecia è stata inserita nel gruppo di qualificazione con Ungheria, Finlandia, Romania, Far Oer e Irlanda del Nord. La proposta è stata però momentaneamente rifiutata dal tecnico livornese.

Un “no” che Allegri ha ribadito anche alla squadra pechinese del Beijing, nonostante l’offerta economica fosse importante. Verosimilmente, l’allenatore livornese attende una chiamata da parte di una squadra europea (Liga, Ligue 1 e Premier), in attesa di conoscere il futuro di Cesare Prandelli: qualora il tecnico di Orzinuovi lasciasse la panchina azzurra, il nome di Allegri sarebbe in pole per la sostituzione.

Ricordiamo che il contratto tra il Milan ed Allegri è ancora in essere, con scadenza a giugno.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy