ancelotti milan: le squadre italiane sono competitive, ma c'è bisogno di grossi investimenti

Ancelotti: “Il calcio italiano ha bisogno di grandi investimenti”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Carlo Ancelotti, attuale allenatore del Real Madrid, ha parlato, ai microfoni di Raisport, dei mali che affliggono il calcio italiano.

Ecco quanto dichiarato dall’allenatore italiano: Le squadre italiane sono competitive, ma i giocatori di qualità non arrivano se non ci sono le possibilità di fare investimenti importanti.  Ancelotti, che ricordiamo ha trionfato in Serie A con il Milan, in Premier con il Chelsea, in Ligue 1 con il Psg ed è attualmente primo in Liga, ha poi indicato una possibile via da percorrere per far si che il calcio italiano possa risorgere: “Credo che ci sia anche un problema di infrastrutture. Gli stadi devono essere migliorati per convincere la gente a tornare“.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy