Mancini jr: “Balotelli è un ragazzo d’oro, ho conosciuto pochi giovani autentici come lui. Lasciatelo tranquillo”

Stavolta una lancia in favore di Mario Balotelli è stata spezzata dal figlio di un suo ex allenatore, con cui c’è stato un rapporto piuttosto turbolento al Manchester City…Sì, stiamo parlando di Roberto Mancini e di suo figlio, Andrea, che attualmente gioca nell’Honved, in Ungheria.

Ai microfoni di Gianluca Di Marzio, Mancini jr ha parlato anche dell’attaccante rossonero: “Lo conosco dai tempi dell’Inter, stiamo parlando di più di 7 anni fa. Ci uscivo la sera, stavamo insieme anche al di fuori degli allenamenti. E’ un ottimo ragazzo che va preso per il suo verso: probabilmente avere tutta la luce dei riflettori puntati non gli fa bene. Talvolta la stampa lo attacca in modo eccessivo ignorando il suo vero modo di essere”.

E ancora: “Posso testimoniare come sia un ragazzo d’oro che, però, come ogni ventunenne ha i suoi momenti difficili. Il vero Balotelli è generoso, disposto ad aiutarti in ogni momento, amante della compagnia. Credo di aver  conosciuto pochi giovani autentici come lui. Bisogna solo lasciarlo tranquillo”.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy