SM ESCLUSIVO/ Madrid, cena tra Branchini e Ancelotti: De Sciglio può partire, ma solo per il Real

Adesso il pericolo di perdere De Sciglio è un po’ più concreto. La presenza a Madrid del suo agente Giovanni Branchini non poteva non produrre delle indiscrezioni di calcio e, in questo caso specifico, di Milan.

Come quelle appena apprese in esclusiva da SpazioMilan.it, a proposito di una possibile cessione di De Sciglio al Real Madrid. L’interesse “vecchio” di almeno un anno, il nuovo affondo dei giorni scorsi: adesso anche la Nazionale in Spagna. Soprattutto, la cena che ieri sera c’è stata tra Carlo Ancelotti, allenatore del Real Madrid, e lo stesso Branchini, dov’è stato ribadito il gradimento verso Mattia.

Nell’occasione non era presente il Presidente dei Blancos Perez, ma la sostanza dell’incontro rimane comunque sorprendente e, per certi versi, clamorosa: De Sciglio si è detto disposto a lasciare il Milan, ma solo per il Real Madrid; in cambio chiede garanzie ed una proposta economica importante.

C’è di più, perché anche l’Arsenal è pronto a muoversi per il terzino rossonero. Wenger e la dirigenza dei Gunners hanno già in tasca una prima bozza di offerta, ma in questo caso De Sciglio è stato chiaro con un no secco. De Sciglio vorrebbe rimanere al Milan, in caso di addio il Real Madrid è l’unica opzione gradita. Che a piccoli passi potrebbe avvicinarsi.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy