Diego: “L’Atletico sa ciò che vuole e come ottenerlo, ma sarà una gara difficile. Balotelli l’arma offensiva del Milan”

Il trequartista dell’Atletico Madrid, Diego Ribas da Cunha, vecchia conoscenza bianconera, ha rilasciato un’intervista ai microfoni della Gazzetta dello Sport alla vigilia della super sfida di Champions contro il Milan. Queste le sue parole sui rossoneri: “E’ vero che in Serie A i risultati non sono quelli che ci si aspetta dal Milan, però il nostro rispetto non è cambiato: continua a essere molto grande. Ci aspettiamo una partita difficile, attaccano bene e sono organizzati. Però siamo pronti. La concentrazione e la predisposizione del Milan saranno differenti. E anche l’esperienza europea di Seedorf ha il suo peso”.

Sull’Atletico:L’Atletico oggi è una squadra abituata a vincere, che sa ciò che vuole e come ottenerloHa grande fiducia. Bisogna continuare a crescere, a cominciare da domani. Siamo favoriti? Diciamo che abbiamo un vantaggio, nulla più”.

Su Balotelli: “E’ la principale arma offensiva del Milan. Bisogna dedicargli speciale attenzione. L’importante però è anche un attimo dietro di lui: impedire che gli arrivi la palla. E allora lì l’uomo da fermare è Kakà. Cosa mi preoccupa dei rossoneri? L’organizzazione. E poi sanno ciò che vogliono. Sanno aspettare il momento giusto per fare le cose”.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy