Fisico Milan: il dj Stefano Fisico contro Clarence Seedorf

Nella notte…

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Nuovo appuntamento con la rubrica dell’amico Stefano Fisico, dj di Radio Italia e opinionista per il gruppo Mediapason: il vate della “Superdance!” offre in esclusiva ai nostri lettori il suo punto di vista rossonero accostandolo ai versi più belli della radio solomusicaitaliana. Puoi inviare le tue domande a Stefano scrivendo a redazione@spaziomilan.it.

Solitamente gli amici di SpazioMilan pubblicano i miei pezzi al sabato, ma in questo caso ho voluto aspettare e riflettere sull’ultima conferenza stampa di Clarence Seedorf, dopo una settimana in cui non sono certo mancati argomenti di cui parlare.

Quanto tempo e ancora” è stata una grande canzone di Biagio Antonacci e sembra anche l’espressione di molti milanisti (me compreso) nel vedere i risultati della squadra delle ultime partite. Le colpe sono finite in maniera massiccia sul tecnico, vuoi per tradizione calcistica e vuoi anche per il fatto, nonostante la grande esperienza internazionale che ha avuto da giocatore, che non sia un grande comunicatore. La stessa impressione l’ho avvertita ieri, in cui dopo un inizio in cui ha detto ciò che forse gli era stato detto di dire, è tornato con la sua prosopopea e con velati attacchi alla gestione precedente. Carboni cantava “ci vuole un fisico bestiale“, ed é quello che ci vuole per gestire il Milan di questo periodo, cosa che Seedorf spero abbia capito non potrà fare senza l’aiuto di Galliani e soprattutto della squadra con la quale dovrà ricucire un rapporto che in poche settimane si è lacerato per colpa della “spocchia” dimostrata.

Io personalmente non voglio vedere giocare bene la squadra, ora voglio solo risultati “per dimenticare” (Zero Assoluto) questo filotto di sconfitte che mi mettono di pessimo umore, e con me milioni di cuori rossoneri.
Dato che faccio il Dj è normale che “nella notte” (883) frequenti locali e discoteche, di conseguenza inviterei i giocatori del Milan ad andare a letto un po’ prima delle 3.30 del mattino, nonostante abbiamo tolto la sessione di allenamento mattutino: il sonno migliore insegnano i medici ed esperti è quello che si ha tra le 22 e le 7. Chiaro il messaggio? Chiudo convinto che questa sera a Roma non perderemo, mentre sul turno con la Fiorentina ho qualche dubbio in più.

Superdance a tutti!

Twitter: @Fisico99

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy