Galli: “Incontro con i tecnici delle giovanili voluto da Seedorf. Il settore deve essere strategico”

Giornata particolare a Milanello, dove sono presenti tutti i tecnici delle giovanili del Milan per assistere al lavoro della prima squadra e avere un incontro con Clarence Seedorf. Il responsabile del settore giovanile del Milan, Filippo Galli, ne ha parlato in esclusiva ai microfoni di Milan Channel:

“Questo incontro lo ha voluto Seedorf, siamo venuti qui tutti abbiamo seguito l’allenamento e poi dopo il pranzo ci sarà un incontro che è sempre un momento di crescita per tutti. Vogliamo avere tutti un unico comune denominatore, con gli stessi principi per tutte le squadre. Bisogna ascoltare le idee di tutti ed è importante avere ben chiara la strada da percorrere, indicata dal club e il mio compito è vigilare che tutto vada per il meglio. E’ importante fare un calcio formativo, la prima vittoria è portare dei ragazzi in prima squadra e quindi c’è bisogno di un calcio propositivo che permetta ai ragazzi di far parte di un’azione che si sviluppa. Il settore giovanile deve tornare ad essere un settore strategico, dobbiamo portare dei risultati perché la società sta investendo. C’è sempre la volontà di migliorarsi e crescere, anche per questo avvengono certi incontri, ma ce ne sono tanti anche con delle realtà che sono fuori, e avvengono per migliorarci”.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy