Helveg: “Soffro per il Milan, ma Clarence è l’uomo giusto”

Dieci anni in Italia fra Udine e Milan: 141 gare ufficiali in maglia bianconera, 105 partite e uno Scudetto cucito sul petto nel Milan. Ecco Thomas Helveg ai microfoni di Milan Channel: “La mia in Italia stata una storia importante, ho bellissimi ricordi di entrambe le squadre”.

Ultimamente ho seguito soprattutto il Milan e devo dire di aver sofferto moltissimo. Conosco molto bene Clarence e so che è la persona giusta in questo particolare momento del Milan”.

Poi, ricordando il suo trascorso rossonero: “Arrivare in un squadra importante importante come il Milan conoscendo già il mister Zaccheroni ha avvantaggiato sia me che Bierhoff. Abbiamo chiuso il campionato con 7 vittorie di fila e abbiamo vinto. È stato un anno fantastico, vincere lo scudetto è stato un sogno”.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy