Kucka Genoa - “Sono contento di come procede il mio recupero, ringrazio chi mi è stato vicino”

Kucka: “Sono contento di come sta procedendo il mio recupero, ringrazio chi mi è stato vicino”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

“Il Genoa Cfc comunica che il centrocampista Juraj Kucka è stato sottoposto ad accertamenti diagnostici. La risonanza magnetica ha evidenziato la rottura del legamento crociato anteriore del ginocchio sinistro“. Era metà dicembre e pesante come un macigno arrivò la notizia dell’infortunio del genoano. Disperato Gasperini per aver perso un delle migliori pedine per la mediana rossoblù e compromessa la trattativa che avrebbe portato lo slovacco al Milan in cambio di M’Baye Niang. A distanza di tre mesi, Kucka torna a parlare ai microfoni del sito ufficiale del club ligure.

Il suo rientro in campo è imminente, tra poche settimane inizierà il lungo processo di riatletizzazione per il pieno recupero dall’infortunio. Ecco quanto ha dichiarato: Sono contento di come sta procedendo il mio recupero. Lavoro circa sette ore al giorno e i risultati cominciano a vedersi. Ringrazio medici, rieducatori, fisioterapisti e massaggiatori. Mi stanno guidando, aiutando e incoraggiando in una maniera speciale. Non avrei mai pensato che tutte queste persone tenessero a me”.

Il giocatore prosegue: “Il Genoa sta giocando bene. Finalmente abbiamo imboccato la strada giusta, ma ora non dobbiamo mollare. Non dobbiamo pensare di essere quasi arrivati. Nonostante tutto, è molto importante raggiungere i punti salvezza e provare ad ottenere il miglior piazzamento in campionato. La squadra si sta esprimendo con qualità e determinazione. Domenica sarà una partita difficile, una vittoria sarebbe molto importante”.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy