curva sud contestazione - Milan-Parma, le info

Che domenica bestiale…

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Sarà una domenica di contestazioni, non è una novità. La rovinosa uscita dalla Champions League ha lasciato strascichi tali da indurre la Curva Sud ad organizzare una nuova protesta a meno di quattro mesi di distanza dall’ultima. L’appuntamento è fissato per le ore 13.00, all’esterno della stadio Giuseppe Meazza di Milano. Più precisamente, in prossimità delle rampe di accesso e uscita dei pullman delle squadre.

Anche il gruppo “Milanisti Non Evoluti”, guidato da Alessandro Jacobone, ha preso posizione sull’attuale momento del Milan dopo l’eliminazione europea. In questo caso, chi non potrà essere presente a San Siro quest’oggi ha ovviato alla sua assenza inviando una propria foto con il volantino di protesta predisposto dal gruppo. “È ora che la società si prenda le proprie responsabilità e che la faccia la mettano loro – recita la parte saliente del loro comunicato –. Ma come spesso accade, sono i piccoli a dover fare il primo passo ed insegnare ai “grandi” cosa voglia dire avere una passione. Il milanista non si è mai tirato indietro, non lo farà neanche questa volta. A San Siro, in giro per l’Italia, in giro per il mondo intero“.

Non ci resta, dunque, che apprestarci a vivere un’intensa domenica: spalti presumibilmente non gremiti e cori di protesta verso la proprietà e parte della squadra. In mezzo, una partita cruciale per la disperata rincorsa a un posto in Europa League. Un obiettivo che, oggi pomeriggio, rischia pesantemente di risultare come il meno interessante dei corollari.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy