Moggi punge, ma crede nel passaggio del turno: “Milan squadra senz’anima. Con l’Atletico può farcela…”

Il ‘solito’ Milan brutto e sconfitto ha ormai archiviato la sconfitta di Udine e si sta preparando alla difficilissima trasferta a Madrid per tentare l’impresa e accedere ai quarti di finale di Champions.

Gli uomini di Seedorf hanno subito feroci critiche dopo il k.o. del Friuli e anche Luciano Moggi, dalle pagine di ‘Libero’ ha analizzato la situazione dei rossoneri sottolineando la mancanza di carattere della squadra: “Probabilmente sentiremo dire che il Milan sconfitto a Udine pensava alla Champions, in realtà match come questi sarebbero importanti, insegnano anche a fare le Coppe. E dunque dipingono la reale dimensione dei rossoneri: squadra senz’anima, che non sa recuperare quando va in svantaggio. Il primo tempo con la Juventus è stato solamente un’illusione, non è stato un super Milan ma una piccola Juventus che non era in condizione”.

Tuttavia l’ex dg della Juve non dà per spacciato il Milan in Champions: “Per Seedorf, fino martedì rischia di cambiare poco, tuttavia l’Atletico Madrid non è una squadra fenomenale e tentare l’impresa e il passaggio ai quarti è lecito“.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy