Sacchi attacca Allegri: “Con me non è stato un signore. Galliani? Sbagliato criticarlo”

Nel post Milan-Parma, Arrigo Sacchi, dagli studi di Mediaset Premium, ci va giù pesante con l’ex “nemico” Allegri: “Le parole di Seedorf? Clarence non è stato un signore con Allegri, ma di Allegri si può dire altrettanto: a me voleva dire cosa dovevo fare da grande e non accettava le critiche. Comunque, per quanto riguarda Seedorf non è un momento sereno per lui”. Per quanto riguarda l’incontro giocatori-tifosi: “Succede solo in Italia. Il tifoso deve fare il tifoso, il giocatore il giocatore. Ci possono essere colloqui ma non in questo modo. Prendere di mira Galliani è sbagliato. Errare è umano, ma è l’unico che può dare davvero un contributo per fare ripartire questo Milan. E’ uno dei più bravi e stimati dirigenti”.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy