seedorf: seedorf, ecco com'è nata la vittoria di firenze

CorSera: ecco com’è nata la vittoria di Firenze

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Le trasferte di Roma e Firenze erano dei veri e propri test per il futuro di Seedorf. Se con la Lazio si era visto un parziale miglioramento (tra risultati e prestazione), con la Fiorentina il passo in avanti è stato completo. Vittoria convincente, sotto tutti i punti di vista; squadra equilibrata, cinica, sicura dei propri mezzi. E sicura lo è diventata anche la panchina di Seedorf, o almeno più stabile, dopo gli scossoni degli ultimi tempi.

Secondo il Corriere della Sera, la rinascita rossonera a Firenze non è stata casuale, bensì il frutto di alcuni cambiamenti nella gestione dell’olandese:

– Ha rinsaldato i rapporti con Galliani, comprendendo che il ruolo dell’ad e della società è di importanza fondamentale soprattutto nei momenti in cui il gioco si fa duro;

– La società ha bloccato l’arrivo come team manager di David Endt, dirigente dell’Ajax, facendo però sentire a Seedorf la propria presenza costante;

– Nelle scelte di campo maggiore spazio a Tassotti e meno centralità alle figure dello psicologo De Michelis e di Maurizio Seno;

4-2-3-1 riadattato, meno spregiudicato e più simile a un 4-4-1-1;

– grazie al ritiro il gruppo si è consolidato.

Infine, un Balotelli rigenerato ha completato l’opera. Speriamo solo che duri…

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy