Spalletti in pole per il post Seedorf

Clarence Seedorf sta deludendo come allenatore in primis il suo top sponsor: Silvio Berlusconi. La dirigenza rossonera sta già quindi cercando il sostituto a cui affidare la panchina per la prossima stagione, tra i tanti pretendenti Tuttosport caldeggia la candidatura di Luciano Spalletti.

Il tecnico toscano è sempre stato nelle mire dei rossoneri, sin da quando allenava la Roma. Il suo bel calcio ha conquistato in tempi non sospetti anche il presidentissimo che vorrebbe portarlo sulla panchina milanista. L’unico vero ostacolo è l’ingaggio: Spalletti è ancora sotto contratto con lo Zenit che lo paga 3,3 milioni di euro all’anno, cifra ampiamente fuori portata per le casse del Milan. L’allenatore dovrà quindi trovare prima un accordo con la squadra russa per poi accordarsi, ad una cifra inferiore, con i rossoneri.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy