Valorizzazione del brand: domina il Bayern. Milan primo tra le italiane

I dati del Sole 24 Ore parlano chiaro: le squadre italiane hanno delle serie difficoltà a valorizzare il proprio appeal in quanto a sponsor e merchandising. I ricavi commerciali dei club italiani, ben lontani dai fasti delle squadre di Bundesliga (40 milioni l’anno) o Premier League (35 milioni), sono superiori soltanto a quelli della Francia e dell’Olanda. Il fatturato medio di un club italiano in questo particolare ambito, infatti, si ferma ai 16 milioni di euro.

La musica non cambia se osserviamo infine la classifica delle società con il maggior fatturato nella UEFA. Escludendo i casi particolari di Paris Saint Germain e Manchester City, in cui i ricavi commerciali dipendono in larga misura da enti e società riconducibili alla medesima proprietà dei club, troveremo al primo posto ancora il Bayern Monaco. Gli attuali detentori della Champions League, infatti, hanno ricavi per 237 milioni. Il Milan, prima squadra tra le italiane, è comunque molto lontano dal vertice.

 

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy