Testata all’avversario, sette turni di squalifica al tecnico del Newcastle. Ma non solo…

Mano pesante, ma meno del previsto, per Alan Pardew, allenatore e manager del Newcastle, che se l’è cavata con “sole” sette giornate di squalifica per la testata rifilata al giocatore dell’Hull City, David Meyler, nel corso della partita giocata lo scorso 1 marzo.

La commissione disciplinare della Football Association ha sanzionato Pardew anche con un’ammenda da 72mila euro. Somma che si aggiunge ai 120mila euro di multa decisi dal suo club. Ma non è tutto.

Il tecnico non potrà entrare allo stadio per le prime tre gare della sospensione. La squalifica, contro la quale non verrà presentato appello, avrà effetto immediato. “Non posso che ripetere una volta di più il mio rammarico per quanto accaduto – le parole del tecnico – . Ora la mia unica attenzione sarà quella di preparare al meglio la mia squadra per il finale di stagione”.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy