Diavoli Fuori sede - Un super Oduamadi segna una doppietta e consegna i tre punti al Varese

Un super Oduamadi consegna i tre punti al Varese, inutile il gol di Valoti a Vicenza


Nel fine settimana il Milan era contrapposto alla Juventus, la squadra più forte ed in forma del campionato. Nonostante abbia dimostrato di tener testa ai bianconeri, il Diavolo ha perso per 2-0 grazie alle reti di Llorente al 44° e di Tevez al 68°. La sfortuna ha messo il bastone tra le ruote alla squadra di Clarence Seedorf, ma la Vecchia Signora ha dimostrato di saper attendere per affondare i colpi decisivi a momento debito. Le analogie con la partita giocata contro l’Atletico Madrid sono molte, quindi ci sono sicuramente i presupposti per fare meglio nell’ultima parte di stagione. Lontano da Milano, come si saranno comportati i diavoli fuori sede?

Ecco nel dettaglio:

Paloschi, Alberto (Chievo) – Sconfitta di misura per il Chievo di Paloschi in trasferta contro l’Atalanta: 2-1 il risultato finale. Carmona porta in vantaggio i padroni di casa al 21°, il pareggio dei veneti arriva al 72° ma è Cigarini a chiudere i giochi all’85°. L’ex bomber rossonero è uscito al 79° per far posto a Bernardini, cambio tattico ma inutile per Eugenio Corini che ha inserito un difensore per mantenere il risultato in parità. L’attaccante si è dimostrato ancora una volta il più pericoloso tra le fila gialloblù.

Boateng, Kingsley (Catania) – Il Catania di Boateng è stato sconfitto in trasferta dal Genoa. Netta la superiorità dei liguri che si portano in vantaggio dopo un quarto d’ora grazie alla rete di Antonelli, Il raddoppio all’85° con Sturaro. L’ex rossonero Boateng è rimasto in panchina per tutto il match.

Vergara, Jherson (Parma) – Il Parma batte in trasferta il Sassuolo per 1-0, decide la rete di Parolo al primo minuto di gioco. Vergara ha assistito dalla tribuna all’incontro, ancora in attesa della prima convocazione da parte di Roberto Donadoni.

Matri, Alessandro (Fiorentina) – Sconfitta immeritata da parte della Fiorentina di Matri in casa contro la Lazio. I viola hanno fatto la partita, dettando il ritmo di gioco e mantenendo il possesso palla ma i capitolini portano a casa in tre punti grazie all’eurogol in rovesciata di Cana al 5° minuto di gioco. L’ex bomber rossonero, in giornata no, è stato sostituito al 73° da Wolski.

Salamon, Bartosz (Sampdoria) – Netta vittoria della Sampdoria in casa del Torino. La squadra di Sinisa Mihajlovic è in netta crescita e a farne le spese è il Torino di Giampiero Ventura. Apre le marcature Okaka dopo sette minuti di gioco, per il raddoppio dobbiamo aspettare il 79° con Gabbiadini. Salamon è rimasto in panchina per tutta la gara.

Niang, M’Baye (Montpellier) – Pareggio a reti inviolate tra Lione e Montpellier. L’ex rossonero è stato sostituito da Sanson al 75° ed è stato ammonito al 15°. Buona la prova dell’ex attaccante rossonero.

Nocerino, Antonio (West Ham) – Il West Ham perde di misura sul campo dell’Everton, la rete dell’1-0 è stata siglata all’81° da Lukaku. Nocerino è rimasto in panchina per tutto il match.

Didac, Vilà (Betis) – Il Betis ritorna a fare punti pareggiando in trasferta contro il Villarreal, 1-1 il risultato finale. Passano in vantaggio i padroni di casa con Soriano al 71° e pareggiano gli ospiti all’85° con Rubén Castro. L’ex difensore del Milan ha giocato una partita attenta e di sacrificio, nonostante la difesa a tre i biancoverdi si sono difesi egregiamente. Vilà è stato ammonito al 45°.

In serie B:

Ely, Rodrigo e Oduamadi, Nnamdi (Varese) – Grande vittoria per il Varese di Oduamadi e Rodrigo Ely che in trasferta battono la Reggina per 4-3. Aprono le danze i padroni di casa con Dimitru dopo sette minuti di gioco e raddoppiano al 45° con Di Michele per chiudere il primo tempo in vantaggio per 2-0. I lombardi non demordono e prima accorciano le distanze al 63° con Bjelanovic e poi trovano la rete del pareggio con Oduamadi al 75°. La squadra di Carmine Gautieri non si ferma e trova la rete dell’insperato vantaggio all’86° con Caetano. Quando la partita sembrava destinata a finire sul 3-2 per il Varese, Fischnaller riporta il risultato in parità al 91° ma ci pensa Oduamadi a beffare i padroni di casa segnando il 4-3 un minuto più tardi. Grande partita per i due ex rossoneri, doppietta personale per Oduamadi mentre Rodrigo Ely sempre più importante per il reparto arretrato del Varese. Nonostante le tre reti subite è stato il migliore in campo nelle palle recuperate e nei passaggi riusciti.

Fossati, Marco (Bari) – Sconfitta esterna per il Bari di Fossati in casa del Palermo. Gara dominata dai siciliani che passano in vantaggio grazie al gol di Lafferty al 61°, pareggiano a sorpresa i pugliesi con Galano un minuto dopo prima della rete che chiude definitivamente il match di Dybala all’81°. L’ex esterno rossonero è rimasto in panchina per tutta la partita.

Comi, Gianmario (Virtus Lanciano) – Il Lanciano acciuffa i tre punti nel finale di gara grazie alla rete di Mammarella all’83°: 1-0 il risultato finale. Comi è stato uno dei protagonisti della vittoria rossonera, sempre più a suo agio nella manovra offensiva del chietini.

Lora, Filippo (Cittadella) – Pareggio rocambolesco tra Cittadella e Novara, 2-2 il risultato finale. Gara equilibrata fino al 70° quando Coralli porta in vantaggio su rigore i padroni di casa.  I modenesi non si spaventano e in meno di dieci minuti si portano sul 2-1 grazie a due calci di rigore siglati da Sansovini. Incredibilmente il gol Surraco al 94°, riporta il risultato in parità. Lora, ancora infortunato, ha assistito alla gara dei compagni dalla tribuna.

Verdi, Simone (Empoli) – Pareggio per 1-1 tra Siena ed Empoli, passano in vantaggio Verdi e compagni grazie alla rete di Maccarone su rigore al 67°. Allo scadere pareggiano i padroni di casa con Rafa Jordà. Verdi ha giocato una buona partita ma è stato sostituito da Pucciarelli al 77°.

In Lega Pro Girone A e B:

Valoti, Mattia (Albinoleffe)  – Sconfitta esterna per l’Albinoleffe di Valoti in casa del Vicenza. Nella prima mezz’ora le due squadre si sono affrontate a viso aperto: aprono le danze i padroni di casa dopo otto minuti di gioco con Mustacchio, pareggia Girasole al 13°, passano in vantaggio gli ospiti con Valoti al 29° e Maritato riporta il risultato in parità al 36°. Ad inizio ripresa, dopo qualche attimo di studio, la rete di Cinelli al 61° chiude definitivamente il match. L’ex attaccante delle giovanili rossonere è stato sostituito da Allievi all’80°.

Ganz, Simone (Barletta) – Gara divertente tra Barletta e Paganese, vincono i padroni di casa per 3-2. Passa in vantaggio il Barletta su rigore con Mantovani dopo un quarto d’ora e raddoppia Innocenti dopo soli cinque minuti. Ad inizio ripresa gli ospiti si fanno sotto, trovando prima la rete del 2-1 al 50° e poi il pareggio su rigore al 60°. Entrambe le reti sono state siglate da William. La marcatura decisiva dei pugliesi è stata messa a segno da La Mantia al 93°. Ganz ha giocato una grande partita ed è stato sostituito da Cicerelli all’80°.

Zigoni, Gianmarco e Beretta, Giacomo (Lecce) – Il Lecce di Lerda è impegnato nella lotta per le posizioni di vertice del Girone B di Lega Pro ed è alla ricerca costante di punti. Questa settimana a farne le spese è l’Ascoli che viene sconfitto dai salentini per 2-1. Una doppietta di Miccoli, al 9° e al 44°. porta sul 2-0 i padroni di casa mentre Capece accorcia le distanze al 68° per gli ospiti. Beretta ha giocato una buona partita mentre Zigoni si è infortunato in settimana ad un piede. La frattura del quinto dito del piede sinistro lo terrà lontano dal campo per qualche settimana.

Henty, Ezekiel (Perugia) – Sconfitta di misura per il Perugia di Henty in casa del Catanzaro. Decide la rete di Marchi al 15°, 1-0 il risultato finale. Henty è subentrato a Mazzeo al 77°, troppo poco tempo per trovare la via del pareggio.

ULTIME NOTIZIE

Chi Siamo

Spazio Milan è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sull'AC Milan, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Direttore editoriale "SpazioMilan.it": Christian Pradelli

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da AC Milan

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl