Zapata: "Seedorf ha avuto un impatto positivo. Non avrei mai pensato di giocare in Champions"

Zapata: “Seedorf ha avuto un impatto positivo. Non avrei mai pensato di giocare in Champions”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Christian Zapata è tornato in campo nella sfortunata partita contro l’Udinese. Il centrale colombiano ha parlato al sito della Uefa: Il Mister ha avuto un impatto positivo. Penso che ci stia allenando molto bene. Speriamo che il Milan possa diventare grande sotto la sua guida. Ha le idee molto chiare. Ci fa vedere i movimenti e le corse che vuole da noi molto bene. E’ una persona molto ben organizzata ed è un vincente. Gli piace vincere. La sua filosofia è che la squadra deve sempre scendere in campo ed essere competitiva. La squadra deve essere aggressiva e pressare ma non vuole che la difesa stia troppo bassa. Penso che sia qualcosa di positivo scendere in campo e cercare un risultato fin dal primo momento della partita“.

Ancora Zapata: “Non ho mai davvero pensato che sarei arrivato a questi livelli. Ma grazie a Dio ho avuto questa opportunità, e sono molto contento di tutto quello che ho fatto fino a ora. Il Milan è sempre stato il club italiano che preferivo. Ho sempre sognato di indossare questa maglia. E essere qui ora è un sogno che si realizza. Sono molto contento di indossare questa maglia. Noi vogliamo  rendere il Milan nuovamente grande a livello internazionale. Sarà un lavoro duro, ma con i ragazzi che abbiamo ci arriveremo“.

Continua l’ex Villareal: “Penso che in Champions League siamo stati molto compatti e solidi. Siamo sempre stati attenti e ci abbiamo sempre messo tutta la nostra concentrazione. Penso che questo sia fondamentale, specialmente quando giochi in andata e ritorno contro squadre che a ogni errore ti colpiscono“.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy