Diavoli Fuori Sede - Gol di Oduamadi contro la Juve Stabia e rete di Zigoni contro il Grosseto

Gol di Oduamadi contro la Juve Stabia e rete decisiva di Zigoni contro il Grosseto


Il Milan era chiamato ad una vittoria per allungare la striscia di risultati utili consecutivi. L’avversario di turno era il Genoa di Gasperini, una squadra compatta e dura da battere soprattutto al Marassi. La squadra di Seedorf però ha giocato una buona partita e con qualche difficoltà è riuscita a strappare una vittoria ai rossoblù, grazie alle reti di Taarabt al 20° e Honda al 66°. A nulla è valsa la rete di Motta, con la complicità di Abbiati, ad un quarto d’ora dal termine: 2-1 il risultato finale.  Lontano da Milano, come si saranno comportati i diavoli fuori sede?

Ecco nel dettaglio:

Paloschi, Alberto (Chievo) – Sconfitta di misura per il Chievo di Paloschi nel derby contro l’Hellas, 1-0 per gli ospiti il risultato finale. I numeri parlano chiaro, la supremazia territoriale e il pallino del gioco è stato in mano per quasi tutta la partita ai clivensi, peccato che a segnare è stato Luca Toni al 65°. Paloschi ha giocato una buona partita, confermando di essere il sempre tra i migliori dei suoi.

Boateng, Kingsley (Catania) – Sconfitta amara per il Catania di Boateng in casa contro il Torino, l’ennesimo ko sancisce l’esonero di Rolando Maran e il sempre più probabile addio alla Serie A per i siciliani. Al Massimino sono partiti forte i rossoblù con la rete del vantaggio di Bergessio dopo solo due minuti di gioco. L’assedio finale dei granata ha però portato i frutti sperati alla squadra di Giampiero Ventura che ha trovato prima il pareggio con Farnerud al 79° e poi la rete del definitivo vantaggio con Immobile all’83°, 1-2 il risultato finale. L’ex attaccante rossonero è rimasto in panchina per tutta la partita.

Vergara, Jherson (Parma) – Grande vittoria per il Parma di Vergara in casa contro il Napoli, decide la rete di Parolo al 55°. L’ex difensore rossonero non era tra i convocati di Roberto Donadoni.

Matri, Alessandro (Fiorentina) – Vince la Fiorentina di Matri in casa contro l’Udinese. Passano in vantaggio i padroni di casa con Cuadrado al 25° e raddoppiano su rigore con Gonzalo Rodriguez al 72°. La rete della bandiera è stata siglata in maniera fortuita, grazie alla deviazione decisiva di Pasqual. Matri è subentrato a Matos al 78° e ha avuto poco tempo per mettersi in mostra.

Salamon, Bartosz (Sampdoria) – La Sampdoria perde in trasferta contro la Lazio. Passano in vantaggio i biancocelesti con Candreva allo scadere del primo tempo e raddoppiano con Lulic al 73°. Salamon è rimasto in panchina per tutto il match.

Niang, M’Baye (Montpellier) – Vittoria in trasferta per il Montpellier di Niang contro il Guingamp. Dopo mezz’ora gli ospiti erano già sul 2-0 grazie alle reti di Tiene al 25° e di Stambouli al 30°, mentre hanno accorciato le distanze i padroni di casa con Yatabare al 61°. L’ex rossonero è stato sostituito al 65° da Deplagne e non ha sfigurato negli undici iniziali schierati da Courbis.

Nocerino, Antonio (West Ham) – Partita difficile e sconfitta prevedibile per il West Ham di Nocerino in casa contro il Liverpool. Passano in vantaggio gli ospiti con Gerrard su rigore, ma gli Hammers trovano il pari con Demel allo scadere del primo tempo. Al 67° Nocerino subentra a Nolan, giusto in tempo per assistere alla seconda rete di Gerrard sempre su rigore al 71°. Non ha giocato male l’ex rossonero che ha rimediato un cartellino giallo all’81°.

Didac, Vilà (Betis) – Partita molto difficile per il Betis in trasferta contro il Barcellona. Apre le danze Messi su rigore al 14° e raddoppiano i blaugrana con un autogol di Jordi Figueras al 67°. Due minuti più tardi Ruben Castro accorcia le distanze, ma ci pensa Messi a portare il risultato sul 3-1. L’argentino ha ribattuto in rete un rigore appena parato da Adan all’86°. L’ex terzino rossonero è ancora infortunato e ha assistito alla gara dalla tribuna.

In serie B:

Ely, Rodrigo e Oduamadi, Nnamdi (Varese) – Partita entusiasmante al Menti di Castellammare, tra Juve Stabia e Varese. I lombardi portano a casa i tre punti nonostante i padroni di casa abbiano giocato meglio, 4-2 il risultato finale. Passano in vantaggio gli ospiti con Damonte al secondo minuto e raddoppiano con Oduamadi venti minuti dopo. A cinque minuti dal termine del primo tempo, Vitale accorcia le distanze su rigore ma Pavoletti riporta avanti di due reti il Varese al 54°. Vitale al 67° mette paura agli uomini di Stefano Sottili ma Forte all’83° mette il sigillo definitivo al match. Oduamadi, oltre ad aver segnato il gol del 2-0, ha giocato una buona partita e si è presentato spesso nell’area di rigore campana. Il nigeriano è stato sostituito da Forte all’81°.

Fossati, Marco (Bari) e Verdi, Simone (Empoli) – “Derby rossonero” tra il Bari di Fossati e l’Empoli di Verdi, netta la vittoria dei pugliesi in casa per 3-0. Decidono le reti di Sciaudone al 21°, Galano al 52° e Joao Silva al 74°. Fossati ha giocato per tutto il match risultando decisivo in interdizione per il numero di palloni recuperati a centrocampo, mentre Verdi è stato sostituito da Pucciarelli al 53°. Fossati è stato anche ammonito al 21°.

Comi, Gianmario (Virtus Lanciano) – Brutto ko per il Lanciano in casa contro il Modena, 1-3 il risultato finale. Non c’è stata storia, la squadra di Walter Novellino è stata nettamente superiore rispetto ai rossoneri. Apre le marcature Babacar al 24°, raddoppia Rizzo ad inizio ripresa e segna il 3-0 Pablo Granoche al 50°. La rete della bandiera è stata segnata da Amenta al 61°. Comi è rimasto in ombra per tutta la gara.

Lora, Filippo (Cittadella) – Vittoria di misura per il Cittadella di Lora in casa contro il Siena. Decide la rete di Coralli al’76°, l’attaccante veneto trova una rete insperata in contropiede durante l’assedio dei toscani. Lora ha giocato una buona gara, precisa e attenta al servizio dei compagni di squadra. Il fantasista è stato ammonito al 17°.

In Lega Pro Girone A e B:

Valoti, Mattia (Albinoleffe)  – Grande vittoria per l’Albinoleffe di Valoti in trasferta contro il Pavia. Gara equilibrata fino al 65° quando Valoti apre le danze e porta i bergamaschi sull’1-0. Raddoppia Corradi all’83° e Calvano allo scadere porta sul definitivo 3-0 il risultato. Grande partita per l’ex centrocampista rossonero, sostituito con tanto di standing ovation al 70° da Taugourdeau.

Ganz, Simone (Barletta) – Il Barletta perde in casa del Pontedera per 3-1. Passano in vantaggio i padroni di casa con Grassi su rigore dopo undici minuti di gioco e raddoppia lo stesso Grassi dopo cinque minuti. Arrighini porta sul 3-0 il match alla fine della prima frazione di gioco e La Mantia accorcia le distanze al 50°. L’ex rossonero Ganz è rimasto in panchina per tutta la partita.

Zigoni, Gianmarco e Beretta, Giacomo (Lecce) – Vittoria importante in ottica promozione per il Lecce della coppia Zigoni-Beretta: 1-0 in casa del Grosseto. A decidere l’incontro è stato proprio l’ex rossonero Zigoni al 69°, entrato quattro minuti prima al posto di Barraco. Ottimo impatto nel match per l’ex bomber rossonero che accanto a Miccoli ha trovato la sua dimensione. Buona partita anche per Beretta, che non ha sfigurato nell’undici titolare schierato da Lerda.

Henty, Ezekiel (Perugia) – Il Perugia di Henty batte per 2-1 il Viareggio. Aprono le danze gli ospiti allo scadere del primo tempo con Piana, ma al 58° i padroni di casa trovano la rete del pareggio con Mazzeo. Pochi minuti dopo è Scognamiglio a trovare il gol del definitivo 2-1. L’ex rossonero è subentrato al 54° a Franco e ha dato la giusta vivacità alla manovra offensiva del Perugia. Dal suo ingresso gli umbri hanno prima pareggiato e poi vinto il match.

ULTIME NOTIZIE

Chi Siamo

Spazio Milan è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sull'AC Milan, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Direttore editoriale "SpazioMilan.it": Christian Pradelli

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da AC Milan

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl