Diavoli Fuori Sede - Che giornata! Tripletta di Paloschi, reti di Matri, Verdi e Beretta

Giornata da incorniciare: tripletta di Paloschi, reti di Matri, Verdi e Beretta


Il Milan centra la quarta vittoria consecutiva battendo in casa il Catania per 1-0 grazie all’eurogol di Montolivo al 23°. Ora l’Europa League è più vicina, anche se rimane comunque un obiettivo difficile. Il massimo risultato col minimo sforzo per la squadra di Seedorf, un gol è bastato per battere i siciliani. Lontano da Milano di reti invece ne sono arrivate molte di più, ecco come si sono comportati i diavoli fuori sede:

Paloschi, Alberto (Chievo) – Grande partita di Paloschi del Chievo in trasferta contro il Livorno, 2-4 il risultato finale. A sorpresa aprono le marcature i padroni di casa con Siligardi al sesto minuti, ma l’ex bomber rossonero pareggia al nono. Théreau al 23° porta in vantaggio gli ospiti su assist di Paloschi, e Paulinho pareggia su rigore al 33°. Il numero 43 gialloblu a questo punto sale in cattedra e con una doppietta, al 47° e dal dischetto al 56°, regala la vittoria a clivensi. L’attaccante è al suo tredicesimo gol in campionato e al quindicesimo stagionale. Il ritorno al Milan è sempre più vicino?

Boateng, Kingsley (Catania) – Il Catania ha perso a San Siro per 1-0 contro il Milan grazie alla rete di Montolivo al 23°. L’ex rossonero Kingsley Boateng, nel derby personale contro il suo passato, è subentrato all’82° a Bergessio. Nulla ha potuto nei pochi minuti giocati.

Vergara, Jherson (Parma) – Il Parma pareggia in trasferta contro il Bologna per 1-1. Passano in vantaggio i padroni di casa con Cherubin al 24°, ma gli ospiti trovano il pari al 79° con Palladino. Vergara non era tra i convocati di Roberto Donadoni.

Matri, Alessandro (Fiorentina) – Divertente la partita tra Hellas Verona e la Fiorentina, 3-5 il risultato finale. Apre le marcature Sala per i padroni di casa al 14°, un quarto d’ora dopo Cuadrado trova il pareggio. Allo scadere del primo tempo Aquilani segna il 2-1 e Borja Valero segna il 3-1 al 63°. Toni accorcia le distanze su rigore al 73°, ma Matri su rigore all’83° e Aquilani a cinque minuti dal termine portano il risultato sul 5-2. Iturbe segna al 92° il definitivo 5-3 per i veneti. L’ex bomber rossonero è subentrato a Matos al 68°, un quarto d’ora prima della sua rete dal dischetto.

Salamon, Bartosz (Sampdoria) – Sonoro ko per la Sampdoria in casa contro l’Inter, 4-0 il risultato finale. Apre le danze Icardi al 13°, raddoppia Samuel al 60°, ancora Icardi segna il 3-0 e chiude definitivamente i giochi Palacio al 79°. Salamon è rimasto in panchina per tutto il match.

Niang, M’Baye (Montpellier) – Sconfitta casalinga per il Montpellier di Niang per 3-2 contro l’Olimpique Marsiglia. Passano in vantaggio gli ospiti con Valbuena al 42°, ma pareggia Cabella qualche minuto più tardi. Ancora il Marsiglia a segno con Gignac al 59° e i padroni di casa rispondono con Sanson al 79°. Quando la partita sembrava destinata a finire in pareggio, Payet porta gli ospiti sul 3-2. L’ex attaccante rossonero ha giocato per tutta la gara, ma non ha brillato particolarmente.

Nocerino, Antonio (West Ham) – Il West Ham di Nocerino perde in trasferta contro l’Arsenal per 3-1. Aprono le marcature gli ospiti con Jarvis al 40°, ma allo scadere della prima frazione di gioco pareggia Podolski. Al 55° raddoppia per i padroni di casa Giroud e segna il definitivo 3-1 ancora Podolski al 78°. L’ex centrocampista rossonero è stato il migliore in campo tra gli Hammers ed è stato ammonito al 37°.

Didac, Vilà (Betis) – Una doppietta di Gameiro regala la vittoria esterna al Siviglia contro il Betis di Didac Vilà. La prima rete su rigore al 30°, la seconda all’82° chiude definitivamente i giochi. L’ex difensore rossonero è ancora infortunato.

In serie B:

Ely, Rodrigo e Oduamadi, Nnamdi (Varese) e Fossati, Marco (Bari) – “Derby rossonero” tra il Varese di Rodrigo Ely e Oduamadi e il Bari di Fossati. Vincono di misura gli ospiti per 1-0 grazie alla rete di Defendi allo scadere della prima frazione di gioco. Oduamadi, schierato titolare da Stefano Sottili, si è infortunato al 30° ed è stato sostituito da Neto. Ely ha giocato una gran partita, uno dei migliori sia nei passaggi riusciti che nei palloni recuperati. Fossati è partito dalla panchina ed è subentrato a Romizi al 54°, buona la gara dell’ex rossonero che ha rimediato un cartellino giallo al 91°.

Verdi, Simone (Empoli) – L’Empoli batte in casa per 1-0 la Ternana grazie ad uno splendido gol di Verdi. Gara equilibrata fino al 63° quando l’ex rossonero è subentrato a Pucciarelli e ha dato la giusta vivacità alla manovra offensiva dei toscani. Al 79° lo spunto vincente e il fantasista regala i tre punti alla squadra di Maurizio Sarri.

Comi, Gianmario (Virtus Lanciano) – Il Siena batte in casa il Lanciano di Comi, decide la rete di Rosina allo scadere della prima frazione di gioco: 1-0 il risultato finale. L’ex attaccante rossonero è rimasto in panchina per tutta la partita.

Lora, Filippo (Cittadella) – Il Cittadella di Lora pareggia per 1-1 in trasferta contro il Pescara. Apre le marcature Caprari per i padroni di casa al 33°, i veneti trovano però il pari al 63° con Rigoni. Lora ha giocato una buona partita, dai suoi piedi sono passati la maggior parte dei palloni giocabili del Cittadella e si è dimostrato spesso pericoloso dalla parti del portiere avversario.

In Lega Pro Girone A e B:

Valoti, Mattia (Albinoleffe)  – Sconfitta di misura per l’Albinoleffe in casa contro la Carrarese, 1-0 il risultato finale. Decide la rete di Cellini ad inizio della ripresa. Valoti ha giocato per tutti i novanta minuti, ma non ha inciso particolarmente.

Ganz, Simone (Barletta) – Brutta sconfitta per il Barletta in casa contro il Catanzaro, 3-0 il risultato finale. Decidono le reti di Sabatino al nono, di Germinale su rigore al 38° e di Fioretti al 51°. Ganz è rimasto in panchina per tutto l’incontro.

Zigoni, Gianmarco e Beretta, Giacomo (Lecce) – Il Lecce della coppia Zigoni-Beretta batte in casa per 2-0 il Frosinone. Apre le marcature Beretta al 23° e raddoppia Bogliacino a cinque minuti da termine. Zigoni è rimasto in panchina per tutto il match, mentre Beretta è stato uno dei protagonisti. Ha segnato, è stato ammonito al 50° ed è stato sostituito da Bogliacino al 62°.

Henty, Ezekiel (Perugia) – Il Perugia batte per 1-0 il Pontedera grazie alla rete di Mazzeo al 17°. Gara equilibrata, ma i padroni di casa hanno gestito bene il vantaggio. Henty è rimasto in panchina per tutta la partita.

ULTIME NOTIZIE

Chi Siamo

Spazio Milan è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sull'AC Milan, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Direttore editoriale "SpazioMilan.it": Christian Pradelli

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da AC Milan

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl