Fair Play finanziario: ecco chi rischia grosso

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Guai in vista per Manchester City e PSG a forte rischio sanzioni a causa del Fair Play finanziario. Nei prossimi giorni arriveranno le prime conseguenze del programma di contenimento delle spese voluto dai vertici della UEFA. Il City rischia meno del PSG, in quanto la sua perdita aggregata è di 149 milioni di sterline, a fronte di una perdita concessa di “soli” 37 milioni (45 in euro). Il PSG invece ha una perdita annuale di 130 milioni di euro, coperta da uno “sponsorship-deal” con un fondo qatariota: gli avvocati del club dovranno essere in grado di dimostrare quello che il presidente Al-Khelaifi sostiene da mesi, ovvero che il contratto sia una regolare sponsorizzazione e non un versamento dalle tasche personali dei dirigenti. Altri club a rischio di sanzioni più leggere sono Liverpool (perdita di 90 milioni totali nei precedenti 2 anni), Chelsea (perdita di 50 milioni nel 2013, utile di 1.4 milioni l’anno precedente), Manchester United e Arsenal. Le sanzioni saranno annunciate ufficialmente il 5 maggio.