Evento Gatorade, Galliani: “Il rapporto con Barbara è ottimo. Ai riscatti pensiamo a fine stagione”

Dalla nostra inviata, Laura Mela

Presente all’evento Gatorade, Adriano Galliani è tornato a parlare dei temi caldi in casa rossonera. “Il Milan negli ultimi 15 anni ha giocato per 13 volte la Champions e 2 volte l’Europa League. Io mi auguro di giocare l’Europa League ma anche se non giocheremo, avremo comunque fatto meglio di tutte le altre big del nostro campionato. Questo gli sponsor lo capiscono bene e quindi ci sponsorizzano. Il calcio non ha regole. Il Parma non perdeva da 17 partite e poi ne ha perse tre di fila, noi venivamo da un momento non facile e abbiamo fatto 6 punti nelle ultime due. La squadra è in crescita fisica, atletica e tecnica. Vedo dei grandi miglioramenti e spero che si tramutino in risultati.

Il calendario? Non è mai né agevole né difficile. Le trasferte di Roma e Firenze sembravano difficili invece abbiamo fatto 4 punti. Non so cosa voglia dire agevole, se stiamo bene diventa tutto facile, se non stiamo bene diventa difficile”.

Su Kakà: “Non c’è nessuna notizia di Kakà: ha un contratto che è quello del 31 agosto, è un contratto nuovo e non c’è nulla da dire”.

Per quanto riguarda i rapporti con Lady B: “I rapporti tra Barbara e il sottoscritto non sono mai stati buoni come ora. Oggi abbiamo parlato per un’ora del Milan, ma l’area aziendale è di sua competenza.

Balotelli? Non l’ho mai visto star male. L’anno scorso ha fatto un gol a partita, ha una media gol altissima. Sta qui da un anno e mezzo e ha un rendimento, che alla sua età è molto positivo e non c’è nessun problema“.

Sui riscatti di Rami e Taarabt? “Ci saranno nel mese di maggio quando scadranno i termini. Tutto verrà deciso alla fine del campionato. Le cifre sono fissate”.

Infine sugli infortuni di Essien e Muntari: “Sono nello stesso reparto ma abbiamo de Jong, Poli, Montolivo e Cristante che sapranno sostituirli”.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy