Honda Milan: "Critiche eccessive. Seedorf, gioco fuori posizione"

Honda alza la voce: “Se faccio far soldi al Milan sono molto contento. Seedorf? Filosofie differenti”


Non può essere esaltante il primo bilancio, ma sa bene che per esperienza la sua calma farà la differenza anche in Italia, anche nel Milan. Keisuke Honda, intervistato in esclusiva da La Gazzetta dello Sport, non nasconde i problemi ma guarda lontano, non si ferma alle prime difficoltà ma chiede aiuto. E con Seedorf non sono solo rose e fiori.

Allo scetticismo Honda risponde così: “Perché dovrei seccarmi? Voglio aiutare il club in ogni modo. Se faccio fare soldi al Milan sono molto contento, ma mi pare che per il momento non sia così semplice. Giocare un bel calcio e richiamare tifosi allo stadio è una delle mie ambizioni. Quanto ai risultati, nessuno di noi è soddisfatto, ma il nostro è un lavoro di crescita continua. Sapevo che avrei trovato delle difficoltà al Milan, ma ho scelto questo club perché lo sognavo da sempre“.

Sulla contestazione dei tifosi: “Non penso sia normale, ma posso capire lo stato d’animo dei tifosi in quella situazione. Probabilmente se giochi male è logico che chiedano delle spiegazioni“.

Sull’Europa: “Champions? Credo che potremmo giocarla fra due stagioni. E ora bisogna concentrarsi sull’Europa League, che è un traguardo importante. Per migliorare bisogna giocare, più partite ci sono meglio è, soprattutto per un club che ha tanti giocatori bravi da mettere in campo. Siamo professionisti e dobbiamo essere preparati per giocare due partite la settimana, ma se non riusciremo a raggiungere l’Europa League dovremo prendere il lato positivo della situazione e concentrarci sul tempo in più per allenarsi. Però giocare tante partite è meglio“.

La carica di Keisuke: “Le critiche non mi fanno piacere, ma voi siete liberi di scrivere. Io sento che presto arriverà il primo gol in serie A e sarà un momento importante. Sono molto determinato: sono venuto per diventare campione con il Milan. Qui c’è un grande progetto e i giapponesi sono persone pazienti“.

Seedorf, ascoltami: “Parlo spesso con Seedorf, col suo ottimo inglese è facile comprendersi. Soprattutto all’inizio non capivo tante cose, allora andavo nella sua stanza per approfondire dettagli. All’inizio a destra non mi sentivo a mio agio, ma in mezzo c’è Kakà, che sta giocando bene, e io devo trovare il mio spazio. Adesso va un po’ meglio rispetto alle prime partite. Certo, il centro è la mia casa: mi è capitato di giocare a destra in nazionale e nel CSKA, però amo stare dietro la punta. Seedorf invece dice che ho le qualità per giocare a destra e ai giocatori capita di doversi adattare. Abbiamo filosofie differenti, l’importante è dialogare, e noi parliamo tanto, tutti i giorni“.

Infine, sulla squadra: “A Milanello sono tutti bravissimi, lo staff è eccellente. Fra i miei compagni, tanti mi hanno aiutato: Kakà traduce quando non capisco qualcosa, Bonera, Abate e Montolivo mi danno consigli. E’ tutto importante per un adattamento più veloce. Balotelli? Siamo differenti nella scelta degli abiti e nello stile di vita, ma in campo siamo uguali e possiamo lottare e ridere insieme. Mario con il suo carattere ha regalato tante emozioni agli italiani. Non mi aspettavo pazienza: ho scelto la maglia numero dieci, sono stato presentato in grande stile. So che la gente si aspetta molto da me. Ma io ho fiducia in me stesso, e le critiche non mi smontano mai“.

ULTIME NOTIZIE

Chi Siamo

Spazio Milan è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sull'AC Milan, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Direttore editoriale "SpazioMilan.it": Christian Pradelli

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da AC Milan

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl