Kakà: “Non dimenticherò mai il giorno della morte di Senna, per noi brasiliani era un mito”

Kakà Milan-Udinese (SpazioMilan)
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Nel corso dello special dedicato al ventennale della scomparsa di Ayrton Senna, anche Kakà è stato chiamato ad esprimere un ricordo del grande campione brasiliano di Formula 1. Ecco quanto dichiarato da Ricky ai microfoni Sky: “Quel giorno lo ricordo molto bene: avevo 12 anni ed iniziai a vedere la gara a casa, ma poi avevo una partita con il San Paolo nel pomeriggio. Arrivato lì vidi tutti i miei compagni in lacrime, la notizia dell’incidente si era diffusa, ma non quella della sua morte. Solo più tardi sapemmo della sua scomparsa, da lì in poi vivemmo una settimana molto difficile. I ero molto piccolo e non seguivo molto la Formula 1, ma Senna era già un personaggio importante per tutti i brasiliani”.

Ricordiamo che Senna scomparve il 1 maggio 1994, in seguito ad un incidente sul circuito di Imola.