live conferenza: la conferenza live di seedorf

SM RELIVE/ Milanello, Seedorf: “El Shaarawy? Non è pronto, ma merita l’attenzione della Nazionale”


Dal nostro inviato a Milanello, Piermaurizio Di Rienzo

Alla vigilia di Milan-Catania, Clarence Seedorf tiene a Milanello la consueta conferenza stampa.

LA CONFERENZA IN DIRETTA

– Conferenza terminata.

– Su Mourinho: “Lui sicuramente è bravissimo a preparare le gare, carismatico, i giocatori gli vogliono molto bene”.

– Su Honda: “Ha avuto una distorsione alla caviglia, il suo infortunio non è grave, ma la partita di domani era troppo vicina per rischiarlo”.

– Ancora su El Shaarawy: “Non credo che gli daremo subito 45 minuti, i calciatori che stanno via molto tempo devono essere inseriti pian piano. Ma di certo domani non farà già mezza gara con la Primavera”.

– Su Robinho: “Come tutta la squadra ha avuto un deficit fisico, ma ha dimostrato grande voglia, se andiamo a vedere i numeri era quello che correva di più. Poi si è fatto male, è arrivato Taarabt che ha fatto molto bene, e Robinho a destra rende di meno. Ma è tra i più positivi in allenamento e anche tra i più in forma. I suoi allenamenti sono fatti bene e sempre con grande qualità. Quando sei al Milan trovi giocatori in panchina che potrebbero essere titolari. Avrà il suo momento e farà la differenza”.

– Sulla condizione di El Shaarawy e la sua convocazone in Nazionale (domanda di SpazioMilan.it): “Sono molto contento per lui, Prandelli gli ha dato questo segnale di grandissima fiducia e stima. E’ chiaro che lui non è ancora pronto per giocare ma presto lo sarà. Stiamo cercando di fare un percorso per lui e lo monitoriamo continuamente. Tutto il corpo deve trovare una certa forma e questo richiede un po’ di tempo. Ma lui è molto motivato. Merita l’attenzione della Nazionale”.

– Sulla “sfida” con l’Inter: “Il mio piacere non è il dispiacere degli altri. Io voglio arrivare in alto per noi stessi e per i tifosi del Milan”.

– Sulla crescita di Mexes: “Non sono sorpreso, da quando sono arrivato è stato uno dei più positivi, propositivi e leader nello spogliatoio. Oggi stiamo vedendo i frutti del lavoro con lui, ha dato grande personalità alla squadra, gli faccio i complimenti per come si è comportato e come ha lavorato su se stesso”.

– Su Balotelli: “Sta mostrando una continua crescita, a volte nel campo, a volte fuori, a volte nella vita privata. E’ il suo comportamento con gli altri che mi sembra esemplare in questo momento. E’ lui che fa il suo lavoro, noi siamo qui solo per aiutarlo”.

– Sull’Europa: “Noi dobbiamo cercare di fare il massimo, abbiamo 6 partite e cercheremo di vincerle tutte. Purtroppo non dipende solo da noi, ma noi punteremo sempre al massimo dei risultati”.

– Poli o Birsa?Sto pensando a entrambi, ma c’è anche Robinho che potrebbe giocare a sinistra con Taarabt a destra”.

– Sulla difesa “francese”: “Tutta la squadra fa parte della fase difensiva come ho sempre detto. Tutti hanno sempre cercato di dare il proprio massimo. A un certo momento abbiamo avuto tutti a disposizione e credo che proprio in difesa bisogna dare continuità. Hanno fatto bene sin dalla Lazio, Bonera sta facendo bene come terzino, non è il suo ruolo ma funziona. E le cose che funzionano bisogna cercare di mantenerle. Il fatto che loro tre abbiano fatto bene mi fa piacere ma non toglie il merito a chi si è impegnato e ha fatto bene prima di loro”.

– Sulla gara di domani: “E’ molto simile alla gara con il Chievo, dove venivamo da due partite sulla carta importanti e poi ci attendeva una gara sulla carta diversa. Ora dobbiamo pensare ai nostri obiettivi, gli stimoli dovranno essere sempre superiori ai nostri avversari”.

– Sui tifosi: “Sono molto intelligenti, capiscono il momento e domani è un’altra giornata in cui bisogna mettere in atto quello che è sempre stato: rendere la casa ancora più nostra, noi vogliamo dare continuità a prestazioni e risultati”.

– Inizia la conferenza

Il mister a Milan Channel: “L’Atletico? E’ cresciuto ulteriormente e questo ci fa capire che qualcosa di buono abbiamo fatto mettendoli in difficoltà all’andata e gli auguro il meglio. Il Real? Sarà importante che ci sia Cristiano Ronaldo, sarà una bellissima partita ed è dura fare un pronostico. Abbiamo iniziato bene la partita con il Genoa, ci siamo difesi anche con qualità quando hanno spinto, loro hanno cercato il pareggio, noi abbiamo fatto parate importanti ma anche loro. La differenza l’ha fatta la qualità in più che abbiamo. Non sottovalutiamo le prossime due partite, il Catania è una squadra che non muore mai durante la gara, ha tanto orgoglio professionale e non dobbiamo proprio pensare che sia scontato. Noi vogliamo fare più punti possibile per cercare di raggiungere l’Europa. Honda? Forse se si fosse fatto male due giorni prima avrebbe potuto recuperare con il Catania, ma ora non si può proprio rischiare. E’ un peccato perchè stava trovando il suo inserimento al massimo in squadra, ma tornerà bene. Lui ha una mentalità da campione, abbiamo un bel rapporto, schietto, mi piace molto anche a livello caratteriale, è molto aperto e disponibile. Taarabt? Lui ed Essien hanno giocato veramente poco per sei mesi, e questo comunque si paga. Il ritmo si può trovare anche nel corso dell’anno ma quando ti sei allenato poco e giochi poco lo paghi più avanti. Lui è un diamante grezzo, ha talento e con Galliani ho fatto delle ricerche su di lui, mi sono informato da chi ha giocato con lui ed è ovvio che è un talento importante. Gli ho parlato a telefono prima che arrivasse e gli ho detto che lo avrei giudicato per quello che avrebbe fatto qui al Milan”.

ULTIME NOTIZIE

Chi Siamo

Spazio Milan è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sull'AC Milan, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Direttore editoriale "SpazioMilan.it": Christian Pradelli

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da AC Milan

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl