Seedorf, enigma sulla coppia mediana: chi insieme a De Jong?

montolivo seedorf milan-verona (spaziomilan)
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

A quattro giorni dalla querelle che ha coinvolto Seedorf e Montolivo, l’interrogativo rimane lo stesso: nel finale di stagione, chi farà coppia con De Jong sulla linea mediana? Una delle poche certezze del Milan di Clarence è proprio la presenza del suo connazionale a centrocampo, punto fermo anche lo scorso anno con Allegri. Ma sul nome del compagno di reparto ci sono ancora parecchi dubbi.

Dopo la buonissima prestazione di domenica, impreziosita da un gol tanto spettacolare quanto decisivo, Riccardo Montolivo sembra essere il favorito per un posto da titolare in mezzo al campo. Sembra, appunto. Già, perché l’ex Viola non rientrerebbe negli schemi del tecnico olandese e le indiscrezioni che raccontano di una sua possibile esclusione nella partita contro il Catania, poi impedita prontamente da Adriano Galliani, confermerebbero questa tesi. Seedorf infatti preferisce schierare un centrocampo più muscolare, in modo da garantire l’equilibrio necessario ad una squadra che propone quattro giocatori votati all’attacco.

E quindi a complicare la posizione di Montolivo nelle gerarchie del tecnico, si aggiungono i recuperi di Sulley Muntari e di Michael Essien, i quali dovrebbero tornare a disposizione per la sfida con la Roma. La permanenza in rossonero di Clarence sembra passare anche da qui: a cinque gare dalla fine del campionato e con l’obiettivo Europa League da raggiungere a tutti i costi, l’olandese ha il dovere di dare continuità al centrocampo del Milan e quindi di individuare il giocatore giusto da affiancare all’inamovibile De Jong da qui al termine della stagione.