Paolo Cannavaro: “Seedorf? Non basta essere stato un grande giocatore per allenare”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Ospite ieri sera del programma “Tiki Taka” in onda su Italia Uno in seconda serata, l’ex capitano del Napoli, oggi difensore del Sassuolo Paolo Cannavaro ha detto la sua anche sul momento del Milan e su mister Clarence Seedorf nella veste di nuovo allenatore della squadra rossonera.

Queste le parole di Cannavaro: “Ho sempre creduto che non bastasse essere un grande giocatore per trasformarsi fin da subito in un allenatore. È chiaro che parti da una posizione di leggero vantaggio ma devi sapere portare altro alla squadra, non solo il tuo passato: devi dare organizzazione e mentalità vincente“.