CALCIOMERCATO/ Milan, gli occhi della Premier su Simone Scuffet

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Il futuro prossimo di Simone Scuffet potrebbe non  essere in Italia . Il talentuoso portiere classe ’96 ha attirato, con prestazioni di spessore, le attenzioni di Napoli e Milan, in Italia, e di Manchester United ed Arsenal, in Inghilterra. Il portiere di proprietà dell’Udinese ha esordito in A il primo febbraio di quest’anno, nel match contro il Bologna, e da allora non ha più lasciato i gradi di titolare.

Stando a quanto riportato da footballdirectnews, il Milan è alle prese con un ringiovanimento che dovrebbe vedere Abbiati lasciare il ruolo di titolare per assumere quello di secondo. In quest’ottica l’arrivo di un portiere così giovane, che potrebbe difendere la porta per i prossimi 15-20 anni, sarebbe davvero l’ideale. Il Napoli deve invece prima risolvere la questione Reina: il portiere spagnolo è infatti in prestito dal Liverpool e la sua permanenza nel capoluogo campano è tutt’altro che scontata. Il Manchester United vorrebbe invece strappare all’Italia l’erede designato di Buffon, mentre l’Arsenal è alla spasmodica ricerca di un estremo difensore affidabile da affiancare all’incostante Szczęsny.

Intanto pare proprio che Scuffet abbia superato Perin per le convocazioni al Mondiale brasiliano.