Seedorf e Galliani ieri insieme al Vismara. L’olandese non è più un uomo solo

Galliani Vismara
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

La sfida di ieri al Vismara tra le Primavere di Milan ed Inter ha fornito un segnale forte in ottica prima squadra: Adriano Galliani e Clarence Seedorf hanno infatti assistito seduti l’uno accanto all’altro ai primi 25 minuti del match, prima che il tecnico olandese partisse alla volta di Milanello per condurre l’allenamento della Prima squadra.

Come riportato da La Gazzetta dello Sport, un’immagine eccezionale se si ripensa ai primi due mesi rossoneri della gestione Seedorf: il tecnico di Paramaribo tendeva a confrontarsi unilateralmente con la proprietà, escludendo difatti l’amministratore delegato rossonero, e questo unito alla mancanza di risultati, faceva apparire l’olandese come un “uomo solo”, tanto che si parlava già di esonero nel caso di sconfitta contro la Lazio. Una svolta al rapporto tra i due è poi arrivata nei 3 giorni del ritiro romano: Galliani ha supervisionato il tutto con la massima attenzione ed è venuta fuori una situazione più fluida e “normale“.

A tutto ciò, si è unito anche il calo di ingerenza da parte dello staff di fiducia di Seedorf, che tanto malumore aveva portato nella relazione tra tecnico ed ad. Ora la società di via Aldo Rossi ed Adriano Galliani sono totalmente vicino al tecnico olandese, il quale è entrato perfettamente nei meccanismi della società. Clarence non è più un uomo solo.