Seedorf scherza coi giornalisti: prima annuncia Birsa in formazione, poi non lo convoca

birsa (spaziomilan)
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Alla vigilia della sfida interna contro il Livorno, Clarence Seedorf ha incontrato i giornalisti nella consueta conferenza stampa che anticipa ogni gara del Milan. Il clima leggermente teso in casa milanista ha spinto Adriano Galliani a presentarsi a sorpresa a Milanello. La presenza dell’amministratore delegato rossonero ha reso più ufficiale l’incontro con la stampa, ma non per tutti però. Sono le ore 13.15 e tra le tante domande, i giornalisti chiedono al tecnico olandese degli aggiornamenti sulla probabile formazione: “Birsa? E’ possibile che giochi dall’inizio”.

Alle ore 17.00 la conferenza stampa è finita da ore e gli allenamenti sono ormai agli sgoccioli. E’ arrivato il momento delle convocazioni e puntuale viene pubblicata sul sito ufficiale rossonero la lista dei giocatori scelti da Seedorf. Nessuna sorpresa nel reparto arretrato: Abbiati, Amelia, Gabriel, Abate, Bonera, Constant, De Sciglio, Mexes, Rami, Silvestre, Zaccardo e Zapata. A centrocampo: Emanuelson, De Jong, Kakà, Montolivo, Muntari, Poli e Saponara. E Birsa? Sarà sicuramente tra gli attaccanti. Reparto offensivo: Taarabt, Balotelli, Pazzini e Robinho. E Birsa?

A sorpresa lo sloveno non è tra i convocati per la gara di stasera a San Siro. Interpretare le parole di Seedorf è difficile, proviamo quindi a comprenderne i gesti. Nonostante tutte le voci sul suo conto, l’olandese ha voglia ancora di scherzare coi giornalisti. Esattamente come faceva qualche anno fa da giocatore. Difficile pensare che possa essere pre-tattica, non ne avrebbe motivo. Sarebbe una novità nella sua gestione. Forse il clima non era poi così teso a Milanello, pur rimanendo tutti concentrati alla ricerca della quinta vittoria consecutiva in campionato.