Corsa al ds: Sogliano sempre più lontano

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

La caccia al direttore sportivo continua. Ma Sean Sogliano, che negli scorsi mesi era l’indiziato numero uno per prendere il posto lasciato vacante da Ariedo Braida, si allontana. La dirigenza rossonera ha intenzione di iniziare a sondare il terreno per Andrea Berta e, in particolar modo, è affascinata dall’ipotesi riguardante Giovanni Galli.

Ecco allora che Sogliano potrebbe addirittura decidere di rimanere nella società scaligera. Società scaligera che, stando a quanto riportato oggi da Il Corriere di Verona, sarebbe pronta a offrire all’ex difensore del Perugia un rinnovo biennale. Il contratto di Sogliano, al momento, scade al termine della prossima stagione. Il presidente dell’Hellas, Maurizio Setti, sarebbe disposto a offrirgli un contratto che duri fino al 2017 e un sensibile aumento dell’ingaggio.

Insomma, quella del patron gialloblù è una proposta seria, da ponderare con massima attenzione. Ciò nonostante, non è da escludere che Sogliano possa essere richiesto da altre squadre blasonate (magari di un campionato estero). L’unica cosa certa è che, per il direttore sportivo del Verona, la pista rossonera si raffredda sempre più.