Totti ritrova Balotelli: la sfida continua…

balotelli totti milan-roma (spaziomilan)
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Una stagione da protagonista, con ben 10 centri all’attivo e la riconquista di quel posto in Champions che a Roma mancava ormai da 3 anni. Non smette ancora di stupire, Francesco Totti. Il capitano giallorosso, protagonista di un’interessante quanto importante sfida contro il Diavolo questa sera, ha ancora tanti assi nella manica da giocare. La simbiosi quasi perfetta con il suo tecnico, Rudi Garcia, ma anche l’attaccamento alla maglia e il non sentirsi mai appagato. A 38 anni, infatti, la voglia e le motivazioni giocano un ruolo determinante quasi quanto il talento e un giocatore della sua esperienza non può che saperlo bene.

L’assenza forzata di Mattia Destro per squalifica ha convinto Garcia a rischierare il suo capitano, a rimettersi nelle sue mani. Poco importa se inizia ad avvisare segni di stanchezza, poco importa se Francesco si ritroverà di fronte quel Mario Balotelli che nel 2010gli aveva fatto perdere la testa nel corso della finale di Coppa Italia.

Di tempo, dopotutto, ne è passato tanto. Totti e Supermario, dopo quell’episodio, si sono rivisti e si sono stretti la mano. E adesso son pronti, per un’altra battaglia e un’altra sfida sul filo del rasoio.