Berlusconi: “Volevo tornare ad occuparmi del mio Milan, ma poi…”

berlusconi milanello
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Intervistato da Lucia Annunziata su RaiTre, il presidente onorario del Milan Silvio Berlusconi, parlando della sua ridiscesa in campo in politica, ha ribadito che la società rossonera resta un impegno importante del suo futuro: “Non sono depresso, sono in un momento molto difficile, non pensavo dover ritornare a occuparmi in prima fila della politica e del mio paese, ci sono dovuto ritornare perché quando dovetti dare forzatamente dimissioni, decisi di lasciare Pdl nelle mani di Alfano e di altri e mi occupai di quello di cui mi piacerebbe occuparmi in futuro, del mio Milan, delle Università della Libertà, di costruire ospedali nei Paesi poveri del mondo per i bambini. Ma sono stato di forza richiamato“.