El Shaarawy: “Avevo tanta voglia di tornare. Seedorf? Ho un bel rapporto con lui”

El Shaarawy_9
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Queste le altre parole rilasciate da Stephan El Shaarawy presso la sala consiliare del Comune di Crema-Piazza Duomo, dove è stato premiato con il “Giorgio Giavazzi-Stella del Dossena”:

“Sicuramente avevo tantissima voglia di tornare,sono stato fermo tanti mesi ed è stata una sofferenza. Sono contento di essere rientrato, una bella soddisfazione. E’ stata una stagione molto difficile, nella prima parte non è andata bene, nella seconda non siamo riusciti a recuperar Seedorf? Un bel rapporto con lui, sia come compagno di squadra prima, sia oggi e come allenatore. Nazionale? E‘ un sogno, ci credo ancora. C’è sempre la speranza. Ieri avevo l’obiettivo di far vedere alla gente e a Mister Prandelli di essere pronto. Sicuramente da qui a un mese la mia condizione migliorerà. Consigli ai giovani? Rimanere umili nonostante il successo, avere un equilibrio. Non esaltarsi mai quando le cose vanno bene, non deprimersi quando vanno male. L’ho passato l’anno scorso tra girone d’andata e girone di ritorno”.

E ancora: C’è stata tantissima sfortuna. A settembre avevamo deciso di non procedere all’intervento che poi si è reso necessario tre mesi dopo. E l’intervento ha richiesto altri mesi. Sono onorato di ricevere questo premio e di aver giocato in passato questo torneo”.