SM VIDEO/ El Shaarawy: “L’anno prossimo obiettivo scudetto. Le voci su Seedorf? Siamo sereni”

El Shaarawy SM
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

GUARDA IL VIDEO!

Dai nostri inviati, Christian Pradelli e Piermaurizio Di Rienzo

Stephan El Shaarawy, presso la sala consiliare del Comune di Crema-Piazza Duomo,è stato premiato con il “Giorgio Giavazzi-Stella del Dossena”. Queste le sue dichiarazioni, racocolte da SpazioMilan.it, presente all’evento.

Ecco Stephan: “Sono sereno, penso già all’anno prossimo e insieme ai miei compagni ci concentreremo sull’unico vero obiettivo a nostra disposizione: lo scudetto. Seedorf? Affrontiamo la questione in maniera molto serena, cerchiamo di non dare peso a tutte le voci che si dicono sull’allenatore: noi pensiamo a fare buone prestazioni e a risalire la classifica. Arrivavamo da un buon periodo di vittorie, la sconfitta contro l’Atalanta è stata brutta. Abbiamo perso l’Europa e ci dispiace molto, è un danno anche per la società: è andata così. Dopo il mio rientro ho ricevuto tantissimi messaggi di affetto: ringrazio soprattutto i miei amici, che mi sono stati sempre vicino. Questo periodo mi è servito tanto per crescere come persona, è stata una cosa brutta ma anche una bella esperienza: sono felice del mio rendimento di ieri. L’infortunio contro l’Ajax è stato un momento pessimo perché ho capito che la microfrattura non era guarita: abbiamo aspettato 2 mesi senza intervento, poi ne sono serviti altri 3 dopo la necessaria operazione. E’ stata molto dura, ma ci ho sempre creduto e non ho mai mollato: mi sono sempre allenato al massimo per recuperare al 100% e il prima possibile“.