ElShaa is back: l’Inter lo guarirà?

el shaarawy 3 milan-ajax (spaziomilan)
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Lo abbiamo aspettato a lungo, tutti. Ci siamo fatti tante domande, sia sulla sua gestione sia sull’entità dell’infortunio che, per mesi, lo ha costretto ai box e gli ha fatto vivere una stagione da incubo. Il momento nero, però, adesso sembra davvero essere terminato e Stephan El Shaarawy è pronto per tornare. Per il derby, per la partita che, nonostante la posizione di classifica, nonostante le polemiche, nonostante le motivazioni un po’ così, ha sempre un sapore particolare.

Rimettersi in gioco, dunque, è ancora possibile. C’è una stracittadina da vincere, c’è un piccolo tassello da inserire al posto giusto nel puzzle di una stagione incredibilmente difficile e complicata da mille vicissitudini, divisioni e problemi interni non sempre legati al rettangolo di gioco. Voltare pagina per 90 minuti, però, può e deve essere possibile. Per ritrovare un campione che non possiamo e non vogliamo abbandonare, per credere ancora in qualcuno ed in qualcosa, per cercare una speranza per il futuro.

Curioso e decisamente di buon auspicio, tra l’altro, che l’ultimo goal del Faraone risalga proprio al derby dell’anno scorso, allo sfortunato 1-1 conquistato in casa dei cugini. Che sia un segno del destino? Il popolo rossonero, ora come non mai, si augura di sì.