Jesus: “Il Milan non mi emoziona, meglio il Benfica”

Jorge Jesus, allenatore del Benfica, contattato dal Milan, esce allo scoperto e a BenficaTv spiega : “Sono un uomo di parola. Non mi è mai passato per la mente di andar via. Il Milan non mi ha emozionato e questo accade quando hai qualcosa di più forte. Credo che il Benfica possa offrirmi di meglio. E’ vero che la vita di un allenatore può cambiare in pochi istanti, ma quello che conta è la mia convinzione di restare”. Per un Milan che non entusiasma, c’è una Juventus molto forte: “E’ l’avversario più forte che abbiamo incontrato. La Juventus è a chilometri di distanza, infatti non capisco come non siano arrivati in finale o in semifinale di Champions League. Hanno dei giocatori ed un sistema di gioco tra i migliori. Ho apprezzato, ad esempio, quest’anno il grande lavoro del suo allenatore e di quello dell’Atletico Madrid”.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy