milan ancelotti: ancelotti: "a manchester nel 2003 ho raggiunto il massimo della soddisfazione. atene è stato l'appuntamento con il destino"

Ancelotti: “A Manchester nel 2003 ho raggiunto il massimo della soddisfazione”


Carlo Ancelotti, uno dei tecnici più amati dai tifosi del Milan, ha parlato, ai microfoni dell’UEFA, di tutte le finale di Champions League vissute, sia quelle da giocatore che quelle d’allenatore, ovviamente tutte disputate con il Diavolo e con un il bilancio di 3 vittorie ed una sola sconfitta.

Ecco quanto dichiarato dal tecnico dei Blancos: “Nella finale contro la Steaua (1988-1989) ricordo che la gara era già terminata nel primo tempo, inoltre lo stadio era pieno di tifosi e questo è stato di grande aiuto. L’anno successivo fu diverso: a fine stagione non giocavamo più molto bene e vincemmo (contro il Benfica) solo grazie alla solidità difensiva ed al gol di Rijkaard“. Sulla finale di Manchester, contro la Juventus, Ancelotti non ha dubbi: “Giocavamo contro un avversario italiano e molto forte: a livello di emozioni credo che sia stato il massimo. Quella dell’Old Trafford è stata la prima finale da allenatore e ricordo tutte le emozioni, le sensazioni; i calci di rigore sono una parte della gara che non puoi preparare tecnicamente, è soprattutto una questione psicologica. Vi posso assicurare che non è semplice trovare 5 giocatori che abbiamo la sicurezza di calciare”. Un pensiero anche alla finale di Istanbul persa contro il Liverpool: “Credo che quello sia stato il miglior primo tempo disputato da una mia squadra. Purtroppo quello che è accaduto dopo è difficile da spiegare. In sei minuti è avvenuto tutto ciò che in una finale non si era mai visto, è l’incredibile di questo sport. Mi è capitato spesso di pensarci, ma in soli 6 minuti un allenatore può far nulla”. Chiusura sulla rivincita di Atene: “L’appuntamento con il destino. Ho subito detto ai miei giocatori che quella partita non si poteva perdere. Quando abbiamo saputo che la finale si sarebbe disputata contro i Reds abbiamo subito realizzato che quello era un segno del destino”.

Ricordiamo che Ancelotti disputerà, tra una settimana esatta, la sua 5° finale di Champions, la terza da allenatore, contro l’Atletico Madrid: non è difficile immaginare che i tifosi del Real non saranno gli unici a tifare per la propria squadra…

Chi Siamo

Spazio Milan è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sull'AC Milan, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Direttore editoriale "SpazioMilan.it": Christian Pradelli

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da AC Milan

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl