CALCIOMERCATO/ Milan, in Brasile rilanciano: il San Paolo vuole Kakà

Il Milan deve proteggere Ricky Kakà dalle sirene brasiliane ed in particolar modo da quelle provenienti da San Paolo, dove il club paulista sta provando a riportare a casa il figliol prodigo, che ha vestito la casacca del Tricolor per ben dieci anni, scalando le giovanili fino all’affermazione internazionale con la prima squadra.

A lanciare l’indiscrezione è il quotidiano carica Lancenet, il quale precisa, però, sin da subito che il principale ostacolo da superare sarà, come quasi sempre accade, quello economico. Il presidente Carlos Miguel Aidar ha dichiarato di non avere i mezzi economici per sostenere l’operazione, ma ci potrebbe essere una soluzione a favorire le cose.

Aidar, infatti, starebbe cercando un fondo di investimento che, grazie all’aiuto degli sponsor, si sobbarchi larga parte dell’oneroso stipendio percepito da Kakà, secondo quella che è un'”usanza” molto comune in Sud America, soprattutto con i top players che militano in quelle terre.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy