Orobitg (ag. Tello): “Squadre importanti hanno fatto sondaggi per il mio assistito, ma non c’è alcuna trattiva ufficiale”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Cristian Tello potrebbe presto diventare uno dei pezzi pregiati per la prossima sessione estiva di mercato. Il giocatore spagnolo, a termine del match tra Barcellona e Getafe, ha avuto un diverbio con Martino, episodio che ha prontamente scatenato numerosi voci di mercato, soprattutto provenienti dall’Inghilterra, dove si era addirittura parlato di un accordo immediato con tra la società spagnola ed il Liverpool.

A smentire la questione, ci ha pensato il procuratore di Tello, Josep Maria Orobitg, ai microfoni di calciomercato.it: “È molto presto per poter parlare di cessione o quant’altro. Al Barcellona c’è una situazione in evoluzione e bisognerà capire chi sarà l’allenatore del prossimo anno. Quattro o cinque squadre importanti hanno fatto un sondaggio per il mio assistito, ma nel calciomercato c’è grande differenza tra un sondaggio ed una trattativa ufficiale. Ad oggi, non ci sono trattative ufficiale e non bisogna dimenticare che Tello ha un contratto con il Barcellona fino al 2018. A fine stagione ne sapremo di più”.

Tello, che ha disputato in stagione solo 6 gare da titolare e 23 da subentrato, è finito nel mirino, oltre che del Liverpool, di Milan, Roma, Napoli ed Inter.