Cognini blinda Montella: “Resta a Firenze al 100%”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Dopo aver depennato la candidatura, apparsa sin da subito molto improbabile, di Carlo Ancelotti, il Milan pare dover rinunciare anche ad un altro dei nomi papabili per sostituire Clarence Seedorf, nel momento in cui l’olandese non dovesse essere riconfermato sulla panchina rossonera: ci riferiamo a Vincenzo Montella, uno dei tecnici più apprezzati negli ambienti milanisti, ed in particolare dalla famiglia Berlusconi. Il tecnico di Pomigliano d’Arco ieri è stato “tolto dal mercato” dal presidente esecutivo della Fiorentina Mario Cognini.

Ecco le sue parole, che lasciano veramente poco spazio ai dubbi: “Montella resta a Firenze al cento per cento, non c’è alcuna possibilità che se ne vada e da parte sua non c’è la volontà di abbandonare il lavoro cominciato in questi anni“.