Montolivo: “Seedorf? Tocca alla società, noi abbiamo cercato di dare il massimo per l’Europa”. Le sue parole a Sky e Premium

montolivo milan-livorno (spaziomilan)
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Queste le dichiarazioni rilasciate da Riccardo Montolivo, dopo Milan-Sassuolo (2-1), a San Siro.

SKY SPORT

Sapevamo che c’erano pochissime possibilità di andare in Europa League, ma ci credevamo lo stesso: abbiamo messo in campo tutto, ma poi ho visto 2 a 0 Parma ed è finita. Seedorf? Non sono discorsi che competono a noi, deciderà la società: noi con Clarence abbiamo cercato di dare il massimo fino alla fine. I problemi di concentrazione ci hanno accompagnato per tutta la stagione e ci hanno impedito di avere continuità. Mondiale? Prima dovrò entrare nei 23, poi spero che sarà magico per l’Italia. Gol di Pepito Rossi? Sono contento per lui, se lo merita”.

MEDIASET PREMIUM

Il rammarico è per tutta la stagione, l’abbiamo compromessa fin dall’inizio, peccato. Nel girone di ritorno abbiamo remato tutti insieme per risalire la classifica, il merito è di tutti. Oggi Seedorf è l’allenatore del Milan, per altri discorsi dovete chiedere alla società. Cancellerei la partita contro l’Inter dell’andata, ma ci sono tanti match che vorrei cancellare. Spero che l’Italia faccia un bel Mondiale“.