Prandelli: “Chi vuole il Mondiale sa che ci sono delle regole”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Dopo la bella prestazione di ieri nel derby, si torna a parlare di Balotelli in chiave Nazionale. Cesare Prandelli ha concesso un’intervista ai microfoni di Radio Anch’Io lo Sport e ovviamente non poteva mancare una domanda su Mario. 

Ha fatto 14 gol in nazionale e in azzurro non ha mai avuto un comportamento non in linea col gruppo. Devo giudicarlo quando verrà convocato, mi auguro che non accada nulla in queste ultime settimane di campionato perché chi vuole venire al Mondiale sa che esistono delle regole” dice l’allenatore azzurro. Poi continua, dando anche merito al tecnico rossonero per la partita dell’attaccante: “Da lui mi aspetto buone prestazioni, come quella di ieri sera. È anche merito di Seedorf, Balotelli ha giocato un ottimo derby“.

Insomma in parole povere: speriamo che Mario finisca l’anno senza “balotellate” perché un giocatore così alla Nazionale serve eccome. Ma se si comportasse male  Prandelli avrebbe il coraggio di lasciarlo veramente a casa?