Roggi, ag. Ambrosini: “Massimo vuole restare a Firenze”

ambrosini milan-fiorentina (spaziomilan)
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Dopo le voci su un quasi certo addio al termine del campionato, Moreno Roggi, agente di Massimo Ambrosini, rassicura i tifosi viola sulla volontà da parte del suo assistito di restare a Firenze anche per le stagioni a venire. Calciomercato.it ha raccolto le parole del procuratore dell’ex capitano del Milan ora in forze alla Fiorentina: “Massimo si trova molto bene a Firenze e vorrebbe proseguire la sua avventura con i gigliati”.
Sull’ipotesi Stati Uniti in MLS, sempre Roggi: “Le voci sugli Usa? I viola hanno la priorità assoluta. Prima di vagliare altro intendiamo incontrare la dirigenza del club toscano per capirne le intenzioni. Ancora non abbiamo parlato con la società. Ci siamo dati appuntamento con il direttore Pradè dopo la fine del campionato”.
Precedenza alla Fiorentina quindi, come l’anno scorso fu con il suo amato Milan che allora fece la scelta di non corrispondere di amorosi sensi il Capitano delle quattro stagioni seguenti all’addio di Paolo Maldini. Solo dopo avere digerito (malamente, con delusione e con dolore) la mancata volontà della società rossonera di proseguire un rapporto che era destinato a concludersi in maglia rossonera, Ambro la scorsa estate decise di scegliere la Fiorentina fra le pretendenti che bussarono alla sua porta. Una stagione partita bene, quella di Ambro, ma che durante il corso dell’anno non è proseguita altrettanto felicemente, complice anche il palese raffreddamento dei rapporti con il tecnico Montella. Fiorentina o MLS, queste sembrano le due ipotesi al momento più percorribili per il futuro in campo di Ambro.