Sacchi in stand-by: 10 giorni per decidere il futuro

La strada che riporta Sacchi in rossonero si complica. Secondo quanto scrive TuttoSport, il no di Galli a Inzaghi ha creato qualche turbamento che coinvolge anche l’ex tecnico rossonero che ha sul tavolo una proposta per diventare il nuovo supervisore dell’accademia milanista, la convinzione però non è totale ecco perché si è preso circa 10 giorni di tempo per valutare bene i pro e i contro della proposta. Sarebbe la figura d’unione tra il lavoro della prima squadra e quello del vivaio. In più, anche se dovesse accettare, potrebbe continuare a svolgere il suo lavoro di opinionista televisivo per le reti Mediaset. A Coverciano intanto, dove Sacchi è coordinatore tecnico delle Nazionali giovanili, fanno gli scongiuri.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy