CALCIOMERCATO/ Milan, Saponara corteggiato in A. Ma una vecchia fiamma…

E’ stata una stagione difficile per tutti in casa Milan. Forse lo è stata ancora di più per Riccardo Saponara, talento prelevato con sei mesi d’anticipo dall’Empoli nel gennaio dello scorso anno, ma che a Milano con la maglia rossonera ben poche delle magie che faceva in Toscana è stato in grado di replicare complici i tanti problemi fisici che lo hanno tormentato e qualche incomprensione tattica.

Praticamente mai partito titolare (eccezion fatta, e che eccezione, per il derby d’andata), Riccardo si è trovato frullato in un reparto dove Robinho riesce ad avere ancora uno stranissimo appeal sui propri allenatori, Taarabt è arrivato e ha rapito il cuore di tutti, Kakà è l’idolo della tifoseria e il samurai arrivato da Mosca “va” inserito in squadra per ragioni che fatichiamo a comprendere.

LEGGI ANCHE:  Rinnovo in stand-by: Juventus in agguato!

Adesso è estate e come si sa le valutazioni di mercato vanno fatte. Tenere un ragazzo dal futuro molto brillante chiuso in un reparto avanzato dove sembra non essere fra le prime scelte sarebbe un errore. Ed ecco allora che le opportunità non mancano: Parma, Torino, Sampdoria ed Empoli. Queste pare siano le pretendenti per il ragazzo in comproprietà fra Milan e Parma. Comproprietà che le due società rinnoveranno in estate per poi decidere insieme quale strada far prendere alla carriera di un ragazzo italiano talentuosissimo che ancora tanto ha da dimostrare.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy