Una mail all’origine degli “screzi” tra Seedorf e Tassotti?

E’ probabile che si tratti di una leggenda metropolitana. Ma la voce circola (noi la apprendiamo da tackleduro.wordpress.com) ed è sintomatica del nervosismo consumatosi nell’ambiente rossonero con l’arrivo di Clarence Seedorf. Sembra, infatti, che l’olandese, appena preso in mano il timone di comando, avesse inviato una mail a Mauro Tassotti, rivolgendosi con un formale Lei e intimandogli di alzarsi dalla panchina solo su sua esplicita indicazione. Insomma, non proprio una lettera cordiale tra due che hanno lavorato insieme per oltre dieci anni (Seedorf da giocatore, Tassotti da vice di Ancelotti, Leonardo e Allegri). Da qui l’annunciato addio di Tassotti che ora, con l’uscita di Seedorf, potrebbe rientrare come perno dello staff di Filippo Inzaghi. Sempre secondo alcune fonti, il gesto dell’olandese sarebbe all’origine della scelta di Carlo Ancelotti che da buon amico di Tassotti ha escluso Seedorf dalla lista del suo Milan ideale.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy